September 18, 2021
11 11 11 AM
Lo sviluppo tecnologico sta migliorando la produzione di pneumatici
VOLVO: ‘OBIETTIVO DI VENDITA DI 800.000 AUTO ANCORA IN VISTA’
AUDI Q3 COME TEMPORANEAMENTE AVANZATA EDIZIONE PLUS
‘MASERATINA’ LA PRIMA MASERATI CON DIESEL – GUARDA INDIETRO
FACELIFT PER XPENG G3
NUOVO NOME PER IL FUORISTRADA ELETTRICO
NOVITEC FERRARI F8 N-LARGO È INCREDIBILMENTE ESTESA
LA POLITICA TEDESCA DISTRIBUITA ATTRAVERSO LA MASSIMA VELOCITÀ
CHEVROLET VIENE CON NUOVA MONTANA
MERCEDES UNISCE MAYBACH, AMG E CLASSE G INTERNAMENTE
Latest Post
Lo sviluppo tecnologico sta migliorando la produzione di pneumatici VOLVO: ‘OBIETTIVO DI VENDITA DI 800.000 AUTO ANCORA IN VISTA’ AUDI Q3 COME TEMPORANEAMENTE AVANZATA EDIZIONE PLUS ‘MASERATINA’ LA PRIMA MASERATI CON DIESEL – GUARDA INDIETRO FACELIFT PER XPENG G3 NUOVO NOME PER IL FUORISTRADA ELETTRICO NOVITEC FERRARI F8 N-LARGO È INCREDIBILMENTE ESTESA LA POLITICA TEDESCA DISTRIBUITA ATTRAVERSO LA MASSIMA VELOCITÀ CHEVROLET VIENE CON NUOVA MONTANA MERCEDES UNISCE MAYBACH, AMG E CLASSE G INTERNAMENTE

MERCEDES UNISCE MAYBACH, AMG E CLASSE G INTERNAMENTE

Si dice che Daimler, la società madre di Mercedes-Benz, stia pianificando di ospitare le filiali più chic di Mercedes in un dipartimento separato. Quel ramo unirebbe l’offerta AMG, il reparto Maybach e la classe G.

Mercedes vorrebbe combinare i suoi prodotti più costosi, più veloci e più lussuosi in un “ramo di lusso” separato, riporta Automobilwoche e Automotive News Europe. Queste etichette sono quindi chiaramente distinte internamente dalla parte più mondana della gamma.

Naturalmente, Maybach rientra nel nuovo reparto, perché quel sottomarchio ha l’apice del lusso nell’area Mercedes con una classe S ultra lunga e un GLS di mega lusso. Ne fa parte anche AMG, che sviluppa i modelli più veloci e sportivi. All’interno della gamma “normale”, Mercedes include la Classe G, perché quell’iconico SUV attira naturalmente anche clienti molto esigenti.
Per i clienti, questo non cambia immediatamente nulla, perché sembra essere principalmente una questione interna. Secondo un portavoce di Daimler, la separazione di queste filiali contribuirebbe al carattere individuale dei suddetti prodotti e gamme di prodotti, ma al momento non diventa molto più concreta di così.

Non è necessario, perché la nuova filiale è ancora in fase di sviluppo. Sembra simile a quello che è successo nel 2018. Successivamente Mercedes si è divisa in Mercedes-Benz AG (passeggeri e veicoli commerciali), Daimler Truck AG (autobus e camion) e Daimler Mobility AG (finanza, gestione della flotta e servizi di mobilità). A settembre dovrebbe essere chiaro quale sarà la nuova struttura aziendale. Philipp Schiemer, che ora dirige AMG, diventerà anche il capo di questa nuova filiale.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *